Grecia. Manager inglese lancia colletta, 3 euro per evitare default

Pubblicato il 30 Giugno 2015 18:44 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 18:44
Thom Feeney

Thom Feeney

GB, LONDRA – Una ‘missione impossibile’ per evitare il default della Grecia. Il 29enne Thom Feeney, giovane manager di Londra, ha lanciato sul sito ‘Indiegogo’ una raccolta fondi per finanziare il salvataggio ellenico da 1,6 miliardi di euro.

Basterebbe, ha calcolato il generoso dipendente della City, che ogni cittadino dell’Ue, con una popolazione di circa 503 milioni di abitanti, donasse la modica somma di tre euro.

”Sembra che i politici, i premier e i ministri del Tesoro si stiano dimenticando chi è veramente colpito dalla crisi: il popolo greco. Se i governi non aiuteranno i greci, forse lo farà la gente in Europa”, ha detto Feeney.

Anche se si tratta di una impresa quasi irrealizzabile, fino ad ora la campagna ha raccolto oltre 176 mila euro, donate da più di 11 mila persone. La promessa è che tutto il denaro raccolto andrà alla popolazione ellenica.