Grecia, pacco sospetto all’ambasciata ungherese: falso allarme, conteneva documenti

Pubblicato il 9 Novembre 2010 12:45 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 12:46

Il pacco sospetto rinvenuto martedì mattina davanti all’ambasciata d’Ungheria ad Atene è stato fatto brillare in modo controllato dagli artificeri, ma conteneva solo documenti.

La polizia non era riuscita ad accertare con sicurezza se il plico contenesse esplosivo, e lo ha fatto brillare per precauzione.

[gmap]