Cronaca Europa

Grecia. Poliziotta diventa uomo, resta agente ma forse senza pistola

Donne poliziotto greche

Donne poliziotto greche

GRECIA, ATENE – Uuna donna poliziotto in Grecia ha deciso di cambiare sesso e diventare uomo. L’agente è stato confermato in servizio, ma ora i vertici della polizia si interrogano sull’opportunità che il ‘nuovo’ poliziotto continui a disporre di una pistola d’ordinanza calibro 9. L’agente, del reparto della polizia stradale, riferiscono alcuni giornali, è attualmente in malattia.

In un primo momento i suoi superiori avevano anche preso in considerazione l’eventualità di allontanarla dal corpo di polizia dopo il cambio di sesso ma, temendo le reazioni negative che una decisione del genere avrebbe suscitato, hanno preferito soprassedere e mantenere in servizio l’agente. Adesso però è sorto un altro problema.

Qualcuno ha avanzato dubbi – per asseriti “motivi psicologici” – sull’opportunità che il poliziotto continui a disporre di una pistola d’ordinanza. Vari psicologi privati che hanno esaminato l’ex poliziotta sostengono di non aver notato alcun problema nel corso dei test effettuati. Ad ogni buon conto, i vertici della polizia hanno assegnato ad una squadra di specialisti il compito di esprimersi sulla questione.

To Top