“Grecia? Qui funziona tutto, non date retta a giornali e tv”, coppia di italiani su Fb

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 luglio 2015 16:16 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2015 16:19
"Grecia? Qui funziona tutto, non date retta a giornali e tv", coppia di italiani su Fb

“Grecia? Qui funziona tutto, non date retta a giornali e tv”, coppia di italiani su Fb

ATENE – “Non credete a quello che dicono i giornali e le tv italiane, qui in Grecia funziona tutto. Non ci sono scene di panico né lunghe code ai bancomat”. Il messaggio arriva da una coppia di italiani che vivono nei pressi di Chanià, città a ovest di Creta, ed è stato rilanciato prontamente su Facebook da Microcosmo Creta, una pagina di appartamenti per le vacanze in affitto sulla splendida isola greca. La restrizione sul prelievo (60 euro) riguarda solamente i conti correnti e le carte emesse in Grecia, mentre per gli stranieri, quasi tutti turisti, non c’è alcun limite se non quello previsto dalle norme generali stabilite dall’istituto di credito di appartenenza (generalmente 250 euro al giorno).

La coppia su Facebook scrive:

Ciao a tutti! Siamo una coppia di italiani residentI in Grecia, nella bellissima isola di Creta. Allarmati dalle decine di messaggi e di mail che ci arrivano dall’Italia, stamattina (06.07.2015) abbiamo fatto un giro per supermercati, bancomat, farmacie, ristoranti e benzinai, alla ricerca di “contanti”, di “beni di prima necessità” e di “benzina”. Come potete vedere dalle foto, qui dove viviamo noi, a 4 km da Chanià, una splendida città ad ovest di Creta, non c’è assolutamente nessun problema!!! La zona è abitata da molti cretesi ed è frequentata anche da parecchi turisti. E’ tutto è tranquillo e la situazione REALE ad oggi la potete vedere con i vostri occhi!!! Vi aspettiamo in questa meravigliosa isola!!!