Grecia. Situazione drammatica, banca chiude, file a bancomat e supermercati

Pubblicato il 27 Giugno 2015 18:23 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2015 18:23
Code ai bancomat

Code ai bancomat

GRECIA, ATENE – A quanto riferiscono gli inviati dei media internazionali alcuni sportelli della Bank of Piraeus solitamente aperti il sabato sono rimasti chiusi, con file di circa cento persone davanti.

Un funzionario di una filiale della banca ha spiegato che la sede di sua competenza e’ rimasta chiusa per “preoccupazioni relative alla sicurezza”.

Sono state registrate inoltre lunghe code ai supermercati, con i cittadini impegnati a fare scorte di beni di prima necessita’, preparandosi al peggio.

5 x 1000

La polizia intanto ha aumentato i cordoni di sicurezza intorno ai bancomat, davanti ai quali hanno iniziato a formarsi capannelli subito dopo l’annuncio notturno di Tsipras. Ad ogni modo, non si sarebbe finora registrato alcun disordine.

Il governo greco ha cercato di rassicurare la popolazione, assicurando che non verranno imposti controlli sui capitali e che le banche non chiuderanno ma la banca centrale greca ha sottolineato che sta facendo “sforzi enormi” perché i bancomat rimangano riforniti di contante.