Green Pass dal primo luglio per viaggiare in Europa senza quarantena: in 9 Paesi già c’è

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2021 8:19 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2021 8:19
Green Pass dal primo luglio per viaggiare in Europa senza quarantena: in 9 Paesi già c'è

Green Pass dal primo luglio per viaggiare in Europa senza quarantena: in 9 Paesi già c’è FOTO ANSA

Dal primo luglio arriva il Green Pass che servirà per viaggiare tranquillamente in Europa senza dover fare il tampone all’arrivo o la quarantena. Basta solo essere vaccinati oppure guariti dal Covid. Il Parlamento europeo riunito ieri ha infatti votato a favore dell’introduzione del Green pass europeo. Ora bisognerà solo capire come fare e dove registrarsi per avere il lasciapassare digitale. 

Green Pass europeo, in 9 Paesi già c’è. In Italia ancora no

Molti Paesi europei si sono comunque già portati avanti e già più di un milione di cittadini europei hanno ricevuto il certificato digitale Covid19. Questo perché, anche se il regolamento europeo entrerà in vigore soltanto il 1° luglio, nove Stati hanno deciso di introdurre in anticipo il documento. Si tratta di:

  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Polonia
  • Lituania
  • Grecia
  • Croazia
  • Spagna

Da oggi anche la Francia non chiederà più il tampone negativo ai turisti che hanno completato il ciclo di vaccinazioni. L’Italia invece, pur essendo tecnicamente pronta ad allacciarsi al portale europeo dei certificati, non ha ancora iniziato a distribuirlo.

Come funziona il Green Pass?

Tutto diventerà molto più semplice quando i governi dell’Unione Europea avranno adeguato i sistemi informatici e gli uffici per distribuirlo e renderlo in grado di essere letto attraverso il Qr Code. I Qr Code a lettura ottica emessi dai singoli paesi verranno inseriti nel Gateway, ovvero l’infrastruttura tecnica che permette la validazione in sicurezza dei certificati Covid digitali.

Il Green Pass europeo, ovvero il certificato verde Covid-19, prevede quindi un certificato digitale o cartaceo che dura 9 mesi a partire dal quattordicesimo giorno successivo alla vaccinazione, a 6 mesi dalla guarigione dal Covid, oppure per 48 ore in caso di test rapido o 72 ore se il test è molecolare. Il certificato medico, il test del tampone o la certificazione di avvenuta vaccinazione verranno inseriti in un’App che permetterà di scaricare il pass europeo in Qr code, anche da stampare. Sarà valido per viaggiare senza obbligo di quarantena o ulteriori limitazioni nei 27 Paesi dell’Unione europea e in altri quattro Stati: Svizzera, Islanda, Norvegia, Liechtenstein.