Grindr: droga, deruba e uccide un uomo conosciuto in chat. Condannato Gerald Matovu

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2019 16:18 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2019 16:18
Grindr: droga, deruba e uccide uomini conosciuti in chat. Condannato Gerald Matovu

Una boccetta di GHB, la cosiddetta droga dello stupro

LONDRA – Gerald Matovu, 25 anni, è stato condannato nel Regno Unito per aver ucciso Eric Michels, 54 anni, attore interprete di Skyfall, dopo un incontro concordato su Grindr, la app per relazioni tra persone omosessuali, bisessuali e transessuali. 

Matovu, riferisce il Daily Mail, è anche ritenuto essere lo spacciatore del serial killer Stephen Port, a cui avrebbe fornito dosi di acido gamma-idrossibutirrico (GHB), nota anche come “droga dello stupro”, per portare a termine i suoi molti omicidi. 

Secondo l’accusa, Matovu e il suo partner, Brandon Dunbar, 24 anni, avrebbero usato la droga dello stupro per intontire le proprie vittime, conosciute proprio su Grindr, e derubarle. Anche nel caso di Michels Matovu gli avrebbe dato una dose di acido gamma-idrossibutirrico prima di rubargli carte di credito, MacBook, iPhone e una valigetta piena di alcolici, ma poi sarebbe stato incastrato per aver risposto ad un sms della figlia della sua vittima, morta per una dose eccessiva di droga. 

Lunedì 15 luglio Matovu è stato condannato per l’omicidio di Michels, avvenuto nell’agosto del 2018. Anche il suo compagno, Dunbar, è stato condannato come suo complice per una serie di aggressioni sessuali e furti ai danni di dodici uomini conosciuti su Grindr. Le violenze sarebbero avvenute in un periodo di diciannove mesi tra il 2014 e il 2015. 

L’omicidio contestato in questo processo è avvenuto il 16 agosto del 2018, quando Michels, padre di tre figli divorziato, aveva contattato Matovu su Grindr dopo una serata in alcuni bar gay a Soho. Michels avrebbe invitato Matovu a casa sua, a Londra, ma una volta lì sarebbe stato drogato e derubato.  Il corpo dell’uomo è stato ritrovato dalla sua famiglia l’indomani. 

Matovu ha respinto l’accusa di omicidio ma ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali consensuali con la vittima. Ha anche negato di aver dato a Michels acido gamma-idrossibutirrico, sostenendo che questi l’abbia preso di sua spontanea volontà. (Fonte: The Daily Mail)