“Guerrieri di Internet”, esercito recluta forze con abilità in social media

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Febbraio 2015 10:59 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2015 10:59
"Guerrieri di Internet", esercito recluta forze con abilità in social media

“Guerrieri di Internet”, esercito recluta forze con abilità in social media

ROMA – “Guerrieri di Internet cercasi”. E’ la strana richiesta dell’Esercito inglese, intento a reclutare forze speciali con abilità nelle operazioni psicologiche e nell’uso dei social media in caso di una nuova e inconsueta guerra virtuale. La 77esima Brigata è a caccia di soldati 2.0. “La divisione è stata creata per affrontare il conflitto moderno da pc e smartphone”, afferma una fonte dell’esercito. “E’ ormai largamente riconosciuto – spiega la fonte – che le azioni degli altri in un campo di battaglia moderno possono essere influenzate attraverso modalità che non sono necessariamente violente”. Tutto per rispondere alla forza crescente dell’Isis, che è stato in grado di sfruttare internet per attirare nuovi miliziani.

Già in America e in Israele esiste un’unità del genere. In Gran Bretagna la divisione sarà composta da 1.500 specialisti in grado di controllare i contenuti delle notizie in Rete, 24 ore su 24.