Ian Cognito, il comico muore d’infarto durante lo spettacolo: il pubblico pensava fosse uno scketch

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 16 aprile 2019 20:32 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2019 20:32
ian cognito

Ian Cognito, il comico muore d’infarto durante lo spettacolo: il pubblico pensava fosse uno scketch

LONDRA – Ian Cognito è morto sul palco. Il comico si stava esibendo nel suo spettacolo di cabaret quando ad un certo punto ha iniziato ad avere il respiro pesante e si è seduto su uno sgabello. Seduto, in silenzio, per oltre cinque minuti, mentre il pubblico continuava a ridere e applaudire come niente fosse. Tutti i presenti infatti, erano convinti che facesse parte del suo sketch, non immaginando che il comico aveva avuto un infarto.

E’ morto così l’attore 60enne. È successo giovedì 11 aprile in un locale di Bicester, cittadina a nord di Londra Una volta che il pubblico ha capito che si trattava di un malore, sono subito intervenuti due infermieri presenti in sala che hanno tentato di rianimarlo nell’attesa delle ambulanze. Per Cognito però, non c’era più nulla da fare.

L’organizzatore dell’evento, secondo quanto riporta la BBC, ha detto che Cognito aveva detto di non sentirsi bene già prima dell’inizio dello spettacolo ma che aveva comunque voluto andare in scena. L’attore inoltre aveva persino scherzato durante lo spettacolo con il pubblico: “Immaginate se dovesi morire di fronte voi, qui”. (fonte BBC)