Il Giornale/ “Cari inglesi vi abbiamo battuti in tutto”. Il quotidiano italiano attacca. Il Times risponde

Pubblicato il 15 Luglio 2009 11:22 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 11:22

Il primo round si è concluso. Il Giornale ha attaccato e il Times ha risposto. Sembra essere l’inizio di un vero e proprio duello, con il quotidiano del fratello di Berlusconi che riscopre la perfida Albione e il giornale di Murdoch che abbocca piccato.

Oggetto del contendere un articolo apparso nell’edizione di lunedì 13 luglio 2009 su Il Giornale profondamente critico nei confronti del paese anglosassone.

E la Bretagna non più tanto Gran“. Questo il titolo in apertura delle due pagine della testata italiana dedicate al «declino della Gran Bretagna». Il paese anglosassone sarebbe stato infatti «superato in ogni aspetto dall’Italia», dal calcio alla gestione della crisi economica, dal giornalismo alla politica. Perfino la rinascita della nazionale di calcio inglese sarebbe, per Il Giornale, «il frutto dei miracoli della gestione italiana».

Puntuale la risposta degli inglesi. Il Times non incassa le critiche e risponde con l’articolo “Cari inglesi ci avete battutto in tutto, recita il giornale di Berlusconi”.

Il pezzo sottolinea come l’attacco alla Gran Bretagna arrivi proprio pochi giorni dalla fine del G8, dopo i numerosi articoli pubblicati dalla stampa inglese sulla vita privata del presidente del Consiglio italiano, le rivelazioni «che il quotidiano italiano smentisce e sostiene siano tutte fabbricazioni di giornali a lui ostili».