In Gran Bretagna una regista porno si candida al Parlamento

Pubblicato il 12 Marzo 2010 18:45 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2010 18:45

I liberaldemocratici hanno scelto per il parlamento di Westminster una candidata insolita: si tratta di Anna Arrowsmith, 38 anni, la prima donna britannica a diventare regista di film porno. La notizia ha destato una certa sorpresa nel mondo politico del Regno Unito, abituato a una certa austerità.

E subito la stampa inglese ha paragonato la candidatura di Ann Spam, questo il nome d’arte della regista e anche autrice del libro “Erotic Home Video” che spiega come girare un film a luci rosse fra le mura di casa, a quella di Cicciolina, al secolo Ilona Staller, la pornostar che negli anni Ottanta ricoprì la carica di deputata del Parlamento italiano per il Partito radicale.

Spiegando perché ha deciso di candidarsi, la Arrowsmith ha detto che vuole fare pulizia nel mondo della politica, dopo lo scandalo dei rimborsi spese gonfiati dai parlamentari di Sua Maestà. E soprattutto promette, a modo suo, di difendere i diritti delle donne, puntando tutto su un’ulteriore emancipazione dei costumi. La Arrowsmith è stata scelta dagli elettori del suo seggio di Gravesham, nel Kent ed era l’unica candidata del suo partito.

Le sue possibilità di essere eletta non solo molto alte: i conservatori hanno conquistato il seggio nel 2005, con 654 punti di vantaggio sui Laburisti, mentre i Liberaldemocratici sono arrivati terzi. Il leader del partito, Nick Clegg, ha detto che la precedente professione di Arrowsmith non è certo “come la mia tazza di te”, ma che serve gente come lei per difendere i diritti delle comunità locali. La regista ha diretto centinaia di film porno, vinto molti premi del settore e il suo sito web si rivolge a chi “è stanco del solito porno”.