Incendi in Galizia: in fumo migliaia di ettari di boschi

Pubblicato il 17 ottobre 2011 16:53 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 17:02

MADRID – Migliaia di ettari di boschi, oltre 3.000 secondo le prime stime, sono arsi negli incendi che da sabato hanno colpito la regione galiziana di Ourense, estendendosi a vari comuni e localita' della Sierra di San Mamede, in Spagna, uno spazio protetto dalla Rete Natura 2000.

Fonti dell'assessorato all'ambiente rurale della Giunta di Galizia indicano che il principale focolaio delle fiamme, nella localita' di Castro Escuadro, e' ancora attivo. Nelle opere di spegnimento sono impegnate otto brigate di agenti forestali e numerose autobotti dei vigili del fuoco.

Tuttavia, il coordinamento e la direzione dell'intervento ''brillano per la loro assenza'', secondo quanto hanno denunciato all'agenzia Europa Press i portavoce sindacali del personale aderente a CcOO, Ugt e Cig, che da sabato lotta per frenare il fronte di fuoco.

Secondo le fonti, l'incendio e' arrivato oggi a minacciare i centri abitati di alcuni comuni come Montedorramo e A Peroxa.