Incendi in Russia: Mosca sotto l’assedio del fumo, voli cancellati e disagi nelle strade

Pubblicato il 6 agosto 2010 16:49 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2010 16:49

Gli incendi continuano a devastare la Russia. Mosca è sotto l’assedio del fumo e la visibilità nelle strade della capitale si è ridotta venerdì mattina a 50 metri. Alcuni voli dagli aeroporti di Vnukovo e Domodedovo sono stati spostati in altri scali. Sono previste temperature intorno ai 39 gradi. Il caldo non darà tregua alla Russia almeno fino al 13 agosto, anzi la situazione nei prossimi giorni potrebbe peggiorare. Lo si deduce dalle previsione del Centro Meteorologico Europeo di Reading.