Incinta ma senza pancione, il bimbo era posizionato male

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 dicembre 2018 6:45 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2018 0:25
incinta pancione

Incinta ma senza pancione, il bimbo era posizionato male

LONDRA – Una ragazza di 18 anni è rimasta incinta senza però avere la pancia che solitamente contraddistingue le donne in dolce attesa. Saffron Heffer aveva smesso di avere le mestruazioni e aveva voglie improvvise, ma aveva dato la colpa alla pillola, non pensando che potesse essere incinta.

Solo dopo mesi la madre ha iniziato a insospettirsi per una linea strana che si era creata sulla pancia della figlia. È stata la donna stessa a suggerire alla figlia di fare un test di gravidanza, solo per escludere una possibilità che entrambe reputavano impensabile. Il test, però, ha dato esito positivo, confermando che la ragazza era effettivamente incinta, pur non mostrando i normali segni di una gravidanza.

In ospedale i medici si sono trovati davanti la ragazzina, 18enne, e hanno capito qual era il problema. Il bimbo non era posizionato bene nel suo ventre: così dopo aver risolto la questione ‘riposizionandolo’, improvvisamente Saffron si è ritrovata con una protuberanza enorme.

Il bimbo era già di 37 settimane: poche settimane dopo è nato il piccolo Oscar. “È stata una sorpresa per tutti, mia madre è rimasta scioccata quanto me – ha raccontato al Daily Mirror – Personalmente non pensavo fosse possibile rimanere incinta senza saperlo, finché non è successo a me”. Le immagini, pubblicate dal tabloid britannico, mostrano il corpo della ragazza che sembra perfettamente normale, nonostante la gravidanza: in un’altra foto si vede invece il pancione, dopo che il bimbo era stato ‘riposizionato’ appunto dai medici.

“Io e mia madre scherzavamo su questa strana linea della mia pancia, sembrava che stesse diventando triangolare – ha detto la giovanissima mamma – Lei mi ha detto di fare un test solo per escluderlo. Le dicevo: se fossi incinta, dovrei scoppiare. E invece la mia pancia era piatta, niente di niente”. Dopo l’intervento da parte dell’ostetrica, Saffron vedeva un piccolo rigonfiamento sul suo ventre, che nel giro di pochi giorni è diventato enorme: “Dopo che i medici hanno girato il piccolo, ho potuto sentire ogni movimento, anche i suoi calci”, ha detto la 18enne.