Influenza, 17 studenti italiani in isolamento in un ospedale di Parigi

Pubblicato il 22 Luglio 2009 23:41 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 23:41

Diciassette studenti italiani sono stati messi in isolamento a Rueil-Malmaison, a ovest di Parigi, dopo aver contratto il virus dell’influenza “A”. Lo hanno riferito le autorità sanitarie locali.

«Nessun caso desta particolare preoccupazione», ha riferito Juan Vinas, un medico del dipartimento sanitario, «abbiamo distribuito mascherine e i pazienti sono trattati con paracetamolo».

Gli studenti dovranno rimanere in isolamento per otto giorni prima di poter rientrare a casa. I giovani stavano seguendo un corso di lingue al liceo “Passy Buzenval” nella cittadina ad appena 15 chilometri da Parigi.

Il prefetto ha chiesto all’istituto di non accettare più altre iscrizioni al corso. In un’altra scuola,“La Salle Saint-Nicolas” di Issy-les-Moulineauxa, a sud della capitale francese, è stato messo in quarantena un gruppo di 47 ragazzi risultati anche loro positivi al virus dell’influenza “A”. I giovani, tra i 15 e i 18 anni, sono in gran parte di nazionalità spagnola.