Inghilterra, 15enne attraversa mentre guarda il cellulare: investita e uccisa da scuolabus

di Caterina Galloni
Pubblicato il 13 Febbraio 2020 8:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2020 19:08
Cellulare, Ansa

Inghilterra, 15enne attraversa mentre guarda il cellulare: investita e uccisa da scuolabus (foto Ansa)

ROMA – A Coalville, Leicestershire, Sian Ellis, 15 anni, stava tornando a casa dopo la scuola: ha attraversato il cortile distratta dallo schermo del cellulare e non si è accorta dell’arrivo di uno scuolabus che l’ha investita in pieno e provocato la morte. Sian, che secondo un testimone indossava le cuffie, aveva riportato lesioni alla testa, al torace, all’addome ma è dec

eduta in ospedale, come riferito da Leicestershire Live. In tribunale è emerso che l’autista 62enne Michael John Parker, non aveva la patente né l’assicurazione ma solo la patente di guida provvisoria. Secondo il detective Con Borlase, l’autista stava guidando a circa 20 miglia all’ora, non ha visto Sian e si è reso conto di quanto accaduto solo quando è sceso dall’autobus.

La famiglia della giovane ha lanciato un messaggio, affermando che la morte di Sian deve essere un monito per i ragazzi, ricordare i pericoli che derivano dall’uso sbagliato dei cellulari, soprattutto guardare lo schermo mentre si cammina distratti e si attraversano strade trafficate.

Fonte: Mirror.