Inghilterra, 28enne uccisa e fatta a pezzi: cadavere ritrovato in due valigie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2020 18:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2020 18:45
Polizia, Ansa

Inghilterra, 28enne uccisa e fatta a pezzi: cadavere ritrovato in due valigie (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Uccisa e fatta a pezzi.

I pezzi del cadavere, chiusi in due valigie, sono stati ritrovati in un bosco.

Questa la tragica storia di Phoenix Netts, 28enne di Coleford, nel Gloucestershire, Regno Unito.

Al momento sono poche le notizie certe. 

Sembra che la polizia abbia fermato due persone ma al momento non si conosce ancora il movente dell’omicidio.

Non si conosce il movente e non si conosce la dinamica.

Le due persone fermate si sono dette innocenti. Di più, al momento, non si sa.

“Siamo devastati per ciò che è successo a Phoenix – le parole della famiglia della 28enne – Chiediamo umilmente che la privacy della nostra famiglia sia rispettata, mentre siamo addolorati e veniamo a patti con la perdita di Phoenix in circostanze così tragiche.

Vorremmo ringraziare tutti gli agenti della polizia coinvolti nelle indagini per il loro duro lavoro e la loro sensibilità”.

“In primo luogo – le parole invece del commissario che lavora al caso – vorrei esprimere le mie sincere condoglianze alla famiglia di Phoenix.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con i colleghi del Gloucestershire la scorsa settimana e le nostre indagini continuano a ritmo. Consigliamo a chiunque disponga di informazioni su questa tragedia di mettersi in contatto con noi”. (Fonte: BBC).