Inghilterra/ Arriva il primo convento misto

Cristina Raschio (Scuola Superiore di Giornalismo Luiss)
Pubblicato il 11 maggio 2009 14:29 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2009 14:29

Il Vaticano ha detto di sì, che va bene. D’ora in poi a Brentwood, nella regione inglese dell’Essex, ci sarà un convento misto, l’ “Our Lady of Walsingham”. Uomini e donne che mediteranno, pregheranno insieme, e che vivranno serenamente la loro condizione di castità.

La fondatrice della nuovo ordine religioso, nato solo 5 anni fa, si chiama Camilla Oberding. La donna, stufa e insoddisfatta dal tran tran quotidiano, ha infatti deciso di ritirarsi dalla vita di tutti i giorni e di dar vita a una nuova comunità per pregare e riflettere in pace.

A spingere suor Camilla a chiedere il nulla osta al Vaticano per poter fare entrare in convento anche gli uomini, è stata la sempre meno diffusa vocazione femminile.
«Attualmente ci sono diverse ragazze – aspiranti suore che visitano il convento, senza però aver fatto una scelta definitiva», ha dichiarato al Times suor Camilla. «Se le ragazze comprendessero quanto si può essere felici qui», ha poi sottolineato, «la nostra comunità sarebbe sovraffollata».

Per dare un tocco di novità, Camilla Oberding ha deciso così di aprire le porte del convento anche agli uomini. «Sono convinta che avere nella nostra comunità dei maschi – ha detto la sorella – sarebbe la testimonianza del fatto che donne e uomini possono convivere in castità. Sarebbe un segnale ed un esempio».