Inghilterra/ Caccia all’Uomo-Mutande, rapinatore che copre il volto con dei giganteschi slip

Pubblicato il 31 Luglio 2009 15:29 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 15:29

rapinaLe prime pagine dei giornali britannici sono state conquistate dall'”uomo-mutande”. Così è stato infatti ribattezzato il rapinatore che ha aggredito il cassiere di una stazione di servizio della contea dell’Essex, dopo aver fatto irruzione nel locale con dei grandi slip bianchi in testa. Armato di coltello, si è fatto consegnare l’incasso dell’intera giornata ed è fuggito.

Prenderlo non sarà facile. L’ingombrante indumento intimo che ha usato per coprirsi il volto impedisce di ricostruirne un identikit, nonostante il tutto sia stato filmato dalla telecamera della stazione di servizio. Il sergente Kevin Cooper, incaricato delle indagini, avverte che l’uomo è anche pericoloso: ha portato a termine la rapina puntando per tutto il tempo il coltello alla gola del cassiere. La speranza degli investigatori è che non si sia tolto le mutande dalla testa anche al di fuori del negozio: in questo caso, è difficile che possa essere passato inosservato.