Inghilterra, costretti a svuotare ogni sera la piscina per non fare annegare i ladri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2018 6:51 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2018 19:56
Inghilterra, abitanti di un condominio costretti a svuotare ogni sera la piscina per non fare annegare i ladri (foto d'archivio Ansa)

Inghilterra, abitanti di un condominio costretti a svuotare ogni sera la piscina per non fare annegare i ladri (foto d’archivio Ansa)

LONDRA – A Strood, nel Kent, agli abitanti di un condominio è stato chiesto di svuotare e smontare ogni sera la piscina utilizzata dai bambini nel caso in cui un ladro anneghi nel tentativo di irrompere in un’abitazione vicina.
I funzionari del mhs Homes, servizio polispecialistico a domicilio, che gestiscono le proprietà, hanno aggiunto che l’iniziativa è mirata a evitare anche il rischio che i bambini possano inciampare e cadere in acqua.

Maria Young, 47 anni, è nel gruppo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] che ha acquistato la piscina e la copertura pensando di dare sollievo alla comunità durante la recente ondata di caldo che ha colpito il Regno Unito. La piscina contiene circa 67 lt di acqua e per riempirla occorrono tre ore, spiega il Daily Mail.

“Dicono che andrebbe smontata e svuotata ogni sera per problemi di sicurezza e di igiene ma vista la carenza d’acqua è uno spreco. I bambini si divertono, noi adulti socializziamo”.
Secondo la Young il problema è sorto quando si è rotto un cancello di sicurezza dell’area comune, il che significa che i non residenti potrebbero facilmente accedere al giardino e alla piscina.
I residenti del condominio non si arrendono e sono pronti a dare battaglia, ma nel frattempo il proprietario ha annunciato che la direzione prenderà in considerazione l’ipotesi di consentire ai residenti di mantenere la piscina chiusa in un recinto di protezione.