Inghilterra, Newquay/ Festeggiano gli esami, muoiono precipitando da un dirupo. Due studenti di 16 e 18 anni. Uno a una settimana di distanza dall’altro

Pubblicato il 6 Luglio 2009 18:05 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 18:05

Due studenti inglesi di 16 e 18 anni sono morti nel giro di una settimana cadendo da una scarpata dopo aver bevuto e festeggiato nei pressi di un’altura non protetta da parapetto. La caduta dei due giovani sarebbe da imputare agli effetti dell’alcool. Entrambi stavano festeggiando la fine degli esami a Newquay in Cornovaglia.

La polizia inglese ha chiesto la massima vigilanza da parte degli studenti che visitano un importante luogo di ritrovo per feste di adolescenti e giovani universitari. Ufficiali affermano che centinaia di giovani rischiano le loro vite ogni giorno bevendo e facendo festa sulle alture di Newquay. Più di 100mila studenti si trovano attualmente in questa località. Negli scorsi sette anni, sono almeno tre i morti da imputare alle feste in questi territori.