Inghilterra, rischia di morire per togliere un popcorn tra i denti

di Caterina Galloni
Pubblicato il 8 Gennaio 2020 7:25 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2020 16:37
Popcorn, Ansa

(foto d’archivio Ansa)

ROMA – Ha rischiato di morire per togliere un frammento di popcorn incastrato tra i denti: Adam Martin, vigile del fuoco 41enne di Coverack, in Cornovaglia, stava guardando un film al cinema e nel tentativo di rimuovere lo snack con il cappuccio di una penna, poi con un filo metallico einfine un tagliaunghie ha ferito le gengive causando una grave infezione alle valvole cardiache.

Una settimana dopo l’episodio, Martin ha iniziato a soffrire di sudorazione notturna, mal di testa e scompenso cardiaco, sintomi di un’endocardite mortale provocata dall’infezione e si è salvato solo grazie a un’operazione a cuore aperto. L’endocardite infettiva si sviluppa quando dei batteri entrano nel torrente ematico e giungono ad attaccarsi a valvole cardiache precedentemente lese.

Nel caso di Martin i chirurghi hanno riparato e sostituito due valvole cardiache: se non fosse andato dal medico di base sarebbe morto nel giro di tre giorni. “L’infezione mi aveva completamente distrutto le valvole cardiache. Non mangerò mai più popcorn, questo è certo”, ha detto Martin, sposato e padre di tre figli.

Fonte: Mirror.