Inghilterra, violenta tre donne conosciute sul Web: ergastolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 luglio 2018 7:30 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2018 18:34
Inghilterra, violenta tre donne conosciute sul Web: ergastolo

Inghilterra, violenta tre donne conosciute sul Web: ergastolo

LONDRA – Carcere a vita per Lee Savage, predatore sessuale 25enne che ha violentato tre donne conosciute con l’app di appuntamenti “Plenty of Fish” e poi picchiate, insultate e minacciate dicendo “ora sei la mia puttana” o “devi essere punita”.

Il “sadico sessuale”, come l’ha definito il giudice, dopo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] aver contattato la prima vittima, l’ha portata in casa e ridacchiato prima di violentarla; la seconda è stata stuprata in un bosco vicino all’abitazione, a Penrith, in Cumbria, e la terza è stata anche schiaffeggiata, Savage le avrebbe detto:”adesso sei la mia puttana, devi capire chi è il capo”.
Il PM Tim Evans ha affermato che Savage ha violentato le tre donne tra gennaio 2015 e inizio 2018 e coinvolte in una serie di degradanti aggressioni sessuali, le prendeva a calci o minacciava di colpirle.

A una delle tre vittime, Savage avrebbe detto:”ho sempre violentato”, scrive il Daily Mail.
La detective Susanne Hayward della Cumbria Police ha dichiarato:”Non ha mostrato alcun rimorso per ciò che ha fatto alle tre donne, anche quando è stato condannato non ha avuto nessuna reazione”.
La Hayward ha messo in guardia i single sull’utilizzo delle app di incontri on line:”Ci sono persone che le usano per commettere dei reati. Al primo appuntamento, scegliere un luogo pubblico e mettere al corrente un familiare sul luogo e l’ora dell’incontro. Se in qualsiasi momento vi sentite disagio, scusatevi e andatevene”.
Dopo la sentenza del Carlisle Crown Court, Savage dovrà scontare almeno 11 anni di carcere.