Cronaca Europa

Si inietta il Synthol nei bicipiti per diventare una star del web: ora rischia l’amputazione

bicipiti-amputazione

Si inietta il Synthol nei bicipiti per diventare una star del web: ora rischia l’amputazione

MOSCA – Kirill Tereshin, un ex soldato russo 21enne appassionato di body building, sta spopolando sui social grazie a delle foto in cui mette in evidenza i suoi enormi muscoli. Il suo fisico non è però il risultato di giornate di duro allenamento in palestra. Il giovane ha infatti ottenuto questi muscoli grazie all’iniezione di Synthol, una miscela di oli molto pericolosi spesso utilizzata dai culturisti per definire polpacci, bicipiti e quant’altro.

Come riferito dal Daily Mail, il 21enne russo avrebbe deciso di battere ogni record possibile nel body building con questo trattamento estremamente pericoloso, pur mettendo seriamente a rischio la propria salute. Questo prodotto può infatti causare svariati effetti collaterali: danni muscolari, infezioni ed ascessi.

La situazione, secondo i medici, è destinata a precipitare nei prossimi mesi. “Molto probabilmente dovrà subire l’amputazione degli arti – ha detto il dottor Evgeny Lilin – A breve si svilupperanno delle infezioni che potrebbero causargli anche un ictus. La cosa brutta è che, anche se dovesse smettere immediatamente di iniettarsi quella sostanza, nei suoi muscoli ne rimarrà traccia per i prossimi cinque-sette anni”.

To Top