Irlanda, omicidio horror: in uno zaino trovato corpo decapitato e smembrato di un adolescente

di Caterina Galloni
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 6:56 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 7:03
Irlanda, Ansa

(foto d’archivio Ansa)

ROMA – Omicidio horror a Dublino: in una sacca sportiva sono state ritrovate due braccia e una gamba che probabilmente appartenevano a un adolescente scomparso e di recente minacciato di smembramento per una guerra tra gang rivali di trafficanti di droga a Drogheda.

A scoprire la borsa con gli arti è stato un gruppo di giovani e la polizia ha avviato una ricerca per trovare il torace e la testa. Secondo l’Irish Independent, l’Ireland’s Garda police ritiene che la sacca sportiva contenente gli arti sia stata scaricata da un’auto da persone “spaventate” che la polizia fosse sulle loro tracce. Le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine dopo aver esaminato la lista di persone scomparse e sollecitato amici e parenti preoccupati a mettersi in contatto.

Fonte: Dailty Mail.