Isis. Gb estende uso Tornado al 2017, ma esclude truppe di terra

Pubblicato il 4 agosto 2015 12:12 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2015 12:12
Tornado

Tornado

ISIS, GB – I Tornado britannici della Raf, destinati in teoria a essere smobilitati nel marzo prossimo, continueranno a bombardare le posizioni dell’Isis in Iraq anche nei mesi successivi. Lo ha annunciato il ministro della Difesa, Michael Fallon, autorizzandone l’utilizzo – se necessario – “almeno fino al marzo del 2017”, come riferisce la Bbc.

Fallon, a margine di una riunione con i vertici militari, ha sostenuto che la “precisione di fuoco” di questi jet e’ stata essenziale per sloggiare i jihadisti da diverse citta’. E ha insistito, in sintonia con dichiarazioni recenti del premier David Cameron, sull’intenzione di Londra di intensificare la guerra all’Isis, in Iraq e non solo.

Nello stesso tempo il ministro britannico e’ tornato tuttavia a escludere l’impiego di truppe di terra: ipotesi rilanciata giorni fa da alcuni giornali dopo che il generale David Richards, ex capo di stato maggiore della Difesa, si era detto apertamente scettico sulla possibilita’ di sconfiggere l’Isis solo dal cielo.