Isis, Michel Hazanavicius: Continuiamo a bere e fare l’amore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2015 7:45 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2015 23:25
Isis, Michel Hazanavicius: Continuiamo a bere e fare l'amore

Isis, Michel Hazanavicius: Continuiamo a bere e fare l’amore

PARIGI –  Il regista francese Michel Hazanavicius, premio Oscar per “The Artist”, ha scritto una lettera e l’ha indirizzata all’Isis. Il motivo? Vuole avvisare tutti che la Francia continuerà a mangiare buon cibo, bere buon vino e fare sesso, insomma continuerà a godersi la vita.

Nella lettera si legge:

“Fondamentalmente, in Francia, tra il nascere e il morire il più tardi possibile, l’idea è quella di scopare, ridere, mangiare, giocare, scopare, bere, leggere, fare un pisolino, scopare, discutere, mangiare, dissertare, dipingere, scopare, passeggiare, fare giardinaggio, leggere, scopare, fare regali, dormire, guardare i film, grattarsi i coglioni, scoreggiare per far ridere gli amici, ma soprattutto scopare e, nel caso, farsi una bella e gioiosa sega”. E continua: “La Francia più che il paese della morale, è il paese del piacere’’.

Poi inizia a elencare cosa i francesi preferiscano fare in camera da letto e scende in dettagli molto intimi di pratiche come fellatio e cunnilingus. E non si ferma:

“Cerchiamo di non disturbare gli altri, questo è il principio, ma non ci piace che qualcuno ci dica quello che dobbiamo fare o quello che non dobbiamo fare. Si chiama Libertà”.

E conclude:

Farete ancora morti, va bene. Ma agli occhi della Storia non sarete che i sintomi abietti di una ideologia malata. Naturalmente non vinceremo nemmeno noi. Altre persone moriranno, per niente. Altre decideranno di affidarsi ai Le Pen, agli Assad o ai Putin per sbarazzarsi di voi, e allora perderemo una seconda volta. Ma voi non vincerete. E quelli che resteranno continueranno a scopare, bere, cenare insieme, continueranno a ricordarsi di coloro che sono morti, e scoperanno”.