Islanda, vulcano in eruzione nel sud del Paese: 600 persone evacuate

Pubblicato il 21 Marzo 2010 7:05 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2010 20:49

Nel sud dell’Islanda un vulcano è entrato in eruzione la mattina del 21 marzo: oltre 500 persone sono state evacuate. Lo hanno annunciato le autorità di Reykjavik: anche se si ritiene che non sussista alcun pericolo diretto, è stato messo in atto un piano di evacuazione che prevede lo sgombero di oltre 600 persone della zona della regione del ghiacciaio Eyjafallajokull.

L’eruzione è cominciata verso mezzanotte e la principale strada di accesso all’aerea interessata è stata chiusa. Gli ultimi fenomeni eruttivi nella zona del ghiacciaio risalgono al 1821 e al 1823.