Auto Lotus Esprit subacquea di James Bond venduta all’asta per 650 mila euro

Pubblicato il 11 settembre 2013 11:02 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2013 11:02
La Lotus Esprit subacquea

La Lotus Esprit subacquea

LONDRA, GRAN BRETAGNA – E’ stata venduta in un’asta a Londra per 550 mila sterline (circa 650 mila euro) una delle auto simbolo della serie cinematografica di James Bond. Dopo una lunga contesa, rilancio dopo rilancio, la Lotus Esprit apparsa in ‘La spia che mi amava’ (1977) e in grado di muoversi come un mezzo sottomarino ha trovato un nuovo acquirente.

Il prezzo di vendita e’ comunque inferiore a quanto si aspettava la casa d’aste, RM Auctions di Battersea, nel sud della capitale, che aveva indicato una cifra compresa fra le 650 e le 950 mila sterline. Si tratta comunque di un ottimo risultato come ha sottolineato Peter Haynes di RM Auctions.

”Si deve ricordare – ha detto – che questa auto non puo’ essere guidata su strada e il prezzo raggiunto prova ancora una volta il successo dei cimeli legati a James Bond”.

L’auto era stata trasformata per il film del 1977 in veicolo anfibio dalla Perry Oceanographic, una compagnia della Florida che ha presentato un conto da 100 mila dollari per il lavoro. La casa d’aste assicura che la Lotus e’ ancora del tutto funzionante sott’acqua.