Jenson Button e sua moglie narcotizzati con gas nell’aria condizionata e derubati in Francia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2015 8:43 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2015 13:14
 Jenson Button e sua moglie Jessica Michibata (foto Ansa)

Jenson Button e sua moglie Jessica Michibata (foto Ansa)

ROMA –  Il pilota di Formula 1 Jenson Button e sua moglie Jessica Michibata sono stati narcotizzati e derubati durante le loro vacanze nel sud della Francia. Il colpo è avvenuto lunedì scorso ed è stato rivelato oggi da un portavoce del pilota. La coppia aveva affittato con degli amici una villa a Saint-Tropez, sulla Costa Azzurra. “Due uomini – racconta il portavoce di Jenson Button – sono entrati nella proprietà dopo avere narcotizzato gli ospiti con gas introdotti attraverso il sistema d’aria condizionata“.

I ladri hanno portato via molti gioielli, compreso l’anello di fidanzamento della donna. Per un valore totale di 426mila euro. “Anche se non ci sono feriti- racconta il portavoce – tutti i presenti sono sotto shock per quello che è accaduto. E soprattutto è molto fastidioso il furto dell’anello di fidanzamento”.