Cronaca Europa

Jude Law spiato dal News of the world: fu un parente a tradirlo

Jude Law

Jude Law

LONDRA – Che fosse ‘spiato’ dai media era ormai chiaro, ma l’attore inglese Jude Law, tra i personaggi più noti bersaglio dei giornalisti del News of the World al centro dello scandalo sulle intercettazioni illegali, ha scoperto solo oggi in un’aula di tribunale a Londra che la ‘talpa’ si nascondeva in famiglia: un suo parente vendeva infatti regolarmente dettagli sulla vita privata dell’attore che poi finivano puntualmente in pagina.

Jude Law ha testimoniato nell’ambito del processo per il Tabloidgate che vede imputati tra gli altri la ex numero uno di News International Rebekah Brooks e l’ex responsabile della comunicazione di David Cameron, Andy Coulson. ”Avevano una malsana quantità di informazioni su di me”, ha detto, ricostruendo in particolare gli eventi riguardanti il periodo in cui il giornale rivelò dettagli della vita personale di Jude Law ai tempi della sua relazione con l’attrice Sienna Miller rendendo pubblico il tradimento della Miller con il collega Daniel Craig.

In aula Jude Law ha quindi sottolineato come dai giornali emergessero particolari tali della sua vita privata da far pensare che (i giornalisti) fossero in possesso di ”un’insana quantità di informazioni” su di lui. Quello che Law non sapeva, fino a oggi, era che a passare le informazione riservate fosse anche un suo familiare, dietro pagamento.

To Top