Kate come Diana contro la fame in Africa

Pubblicato il 3 Novembre 2011 17:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2011 17:42

LONDRA, 3 NOV – Kate Middleton sulle orme di Diana contro la fame in Africa. La duchessa di Cambridge, sull'esempio della suocera mancata che nel 1993 diede da mangiare alle vittime della carestia nello Zimbabwe, ha in programma ''presto'' un viaggio in Kenya dove la peggiore siccita' in 50 anni ha messo a rischio la vita di 320 mila bambini.

Diana si reco' in Zimbabwe per conto della Croce Rossa e la decisione di Kate di concentrare le sue attenzioni sulla malnutrizione nel continente africano e' stata interpretata in Gran Bretagna come un indiretto omaggio alla madre del marito. Il viaggio del 1993 nel paese africano era stato il primo all'estero di Diana dopo la separazione da Carlo e i critici, che l'avevano inizialmente criticato come un escamotage per mantenere vivo il suo ruolo di principessa, erano stati costretti a ricredersi davanti alle immagini scattate in mezzo ai bambini affamati in remoti villaggi e accanto a malati di Aids e lebbrosi in un ospedale di Harare.

Le indiscrezioni sulla missione di Kate sono emerse all'indomani del viaggio che i Duchi di Cambridge hanno fatto ieri a Copenhagen per conto dell'Unicef. Kate, che ha dato una mano a spedire pacchi di aiuti su un volo British Airways diretto a Nairobi, ha usato la sua prima intervista da quando e' entrata a far parte della famiglia reale per sollecitare il pubblico ad aprire il portafoglio per aiutare chi soffre ''in questa terribile crisi''.

Parlando poi con un funzionario dell'Unicef, Kate ha confidato il progetto di andare in Kenya: un paese che sta nel suo cuore perche' e' li' che William le ha chiesto di sposarlo. Dal giorno del fidanzamento, un anno fa le condizioni nella nazione africana sono peggiorate: ''E' assolutamente scioccante. Sono passati cento giorni e la siccita' non accenna a finire. Bisogna fare ancora moltissimo. Centinaia di bambini sono ancora malnutriti''.

Le date del viaggio in Africa della giovane coppia non sono ancora state fissate: ''Ci stanno pensando ma i prossimi mesi sono fitti di impegni'', ha detto al Daily Telegraph una fonte di Palazzo Reale. William e Kate potrebbero ad esempio partire il prossimo giugno, dopo il Giubileo di Diamanti che celebrera' i sessanta anni di regno di nonna Elisabetta. In giugno William dovrebbe partecipare ala Safaricom Marathon in Kenya per raccogliere fondi per Tusk Trust, una charity di cui e' sponsor.