Kate Middleton, le sue foto usate per spot di un lifting: l’ira di Buckingham Palace

di Caterina Galloni
Pubblicato il 14 Novembre 2019 6:34 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 14:19
Kate Middleton, Ansa

Kate Middleton (foto d’archivio Ansa)

ROMA – L’irritazione di Buckingham Palace e stavolta nel mirino dei royal c’è la dottoressa Gabriela Mercik: su Instagram ha postato una doppia foto di Kate Middleton, 37 anni, per pubblicizzare un lifting da eseguire nella sua clinica, e che nel giro di poco tempo ha poi rimosso.

Nella prima foto, scattata a Wimbledon nel 2014, Kate è poco truccata e compaiono piccole rughe di espressione ai lati degli occhi, nella seconda che risale a due anni fa, Kate ha un make up luminoso e le rughette sono scomparse. Ingrid Seward, caporedattore di Majesty Magazine, ha dichiarato:”La cosa orribile nell’usare queste immagini è che i potenziali clienti potrebbero pensare che Kate abbia fatto un restyling laser o un altro trattamento in questa clinica ma non è così”. A rivolgersi certamente alla Mercik è stata invece Sarah Ferguson, 60 anni, ex moglie del principe Andrea, che ha ammesso di aver fatto iniezioni di Botox, due tipi di lifting e una terapia con cellule staminali presso la clinica nel centro di Londra.

Nel suo video, Sarah parla dei trattamenti eseguiti dalla “fedele amica” Gabriela paragonandoli a un “meraviglioso e vellutato abbraccio”. Dickie Arbiter, segretario per le comunicazioni della Regina per 12 anni fino al 2000, ha dichiarato:”E’ solo un altro imbarazzante esempio dell’associazione di Sarah Ferguson alla famiglia reale. Le sue discutibili attività sono in gran parte ignorate”. “Ma rimangono degli interrogativi sul fatto che stia usando le sue connessioni reali per trarre profitto sia finanziariamente sia ottenendo un trattamento gratuito nella clinica. Non è un membro della famiglia reale, ha smesso di esserlo nel 1996 e da allora ha utilizzato qualsiasi mezzo per fare soldi”.

Fonte: Mirror.

In questo articolo parliamo anche di: