Kate Middleton, perfetta a poche ore dal parto: ecco come ha fatto (non da sola)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2015 14:39 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2015 14:39
Kate Middleton, perfetta a poche ore dal parto: ecco come ha fatto (non da sola)

Kate Middleton, perfetta a poche ore dal parto: ecco come ha fatto (non da sola)

LONDRA – Perfetta a poche ore dal parto: chiunque abbia visto Kate Middleton uscire dalla Lindo Wing non ha potuto fare a meno di chiedersi come abbia fatto ad essere impeccabile otto ore dopo il travaglio visto che la royal baby girl è arrivata alle 8,34 del mattino. Ebbene Kate un segreto ce l’ha: anzitutto un fisico che risponde bene allo stress del parto, sarà l’allenamento, sarà una dote naturale, fatto sta che a differenza di molte mamme camminava sulle proprie gambe (anzi, sui propri tacchi a spillo) quasi subito. Per il resto, il merito della sua immagine va a un team speciale.

Amanda Cook Tucker, parrucchiera freelance, ha fatto il suo ingresso in clinica alle 13. Naturalmente per modellare le chiome della duchessa con l’acconciatura che da anni è il suo marchio di fabbrica: lisci ma con le punte morbide. Kate ha provveduto al make up visto che da anni si trucca da sola. Ultimamente pare usi prodotti Bobbi Brown, in particolare il merito del suo incarnato va alla Brightening Finishing Powder, cipria illuminante.

Persino le unghie erano a posto. Marina Sandoval è l’estetista che tutte le settimane fa la manicure a Kate quando si trova a Londra. Usa solo nuance neutre. Le marche? Essi e Bourjois. La Middleton aveva ricevuto Marina a Kensington Palace proprio la scorsa settimana in modo da non farsi trovare impreparata.

Un abito Jenny Packham “col trucco”: ovvero dalla linea squadrata e lungo al ginocchio, ampio sulla vita in modo da non segnare le curve da neomamma. Il colore era stato azzeccato dagli scommettitori: giallo.

Calze velate leggermente colorate per far sembrare le gambe leggermente abbronzate e in tinta con il viso scurito dal make up.

Tacchi Jimmy Choo: Kate ha scelto scomodi tacchi a spillo anziché le comode zeppe di tela che le avevamo visto ai piedi il giorno in cui nacque George. Pare sia un consiglio della stylist: indubbiamente slanciano di più ma contribuiscono a rendere l’immagine di un’aliena, perfetta dopo il parto. In compenso ci piace immaginare che appena arrivata a Kensington Palace, nell’intimità di casa, Kate si sia infilata una comoda tuta.