Francia, rapinata figlia sindaco di Kiev: bottino da 4,5 milioni

Pubblicato il 16 Febbraio 2010 13:11 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2010 13:11

Christina Chernovetsky

La figlia del sindaco di Kiev Leonid Chernovetskyè stata rapinata durante un giro in macchina a Parigi. La polizia transalpina ha promesso di catturare il ladro ma quello che stupisce, nel “colpo”, è l’ammontare della refurtiva. I ladri, infatti, hanno portato via a Christina Chernovetsky una valigetta con dentro gioielli (anelli, orecchini e braccialetti) per un valore di circa 4,5 milioni di euro.

La donna era in macchina nel soggiorno parigino di Saint Denis quando un uomo, approfittando di un rallentamento della vettura, ha aperto la portiera del lato passeggero e ha trafugato la valigetta.

Sull’episodio sono in corso le indagini da parte della polizia parigina. Non è noto, però, per quale motivo Christina Chernovetsky si trovasse a Parigi e, soprattutto, perchè portasse in giro una valigetta con 4.5 milioni di euro in gioielli.