Klas Ingesson è morto a 46 anni. Ex calciatore aveva un mieloma multiplo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2014 11:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2014 13:40
L'annuncio su Twitter della squadra svedese

L’annuncio su Twitter della squadra svedese

ROMA – Klas Ingesson è morto. L’ex calciatore svedese dal 2009 combatteva con un mieloma multiplo.

Klas Ingesson, ex calciatore e centrocampista di Marsiglia, Bologna, Bari, Sheffield e PSV, lo scorso 16 ottobre si era dimesso dalla panchina dell’Elfsborg proprio per il deteriorarsi delle sue condizioni di salute.

“Questa è la decisione migliore per tutti, il mio sistema immunitario non mi permette di andare avanti – era stata la sua dichiarazione d’addio – Il medico mi ha consigliato di fermarmi e lo farò. I miei anni qui sono stati incredibili e sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto tutti insieme. Adesso finiamo bene questa stagione”.

La morte di Klas Ingesson è stata comunicata tramite Twitter dallo stesso club svedese che, nelle prossime ore, terrà anche una conferenza stampa.

Già nel 2008 a Ingesson fu diagnosticato un un tumore del sangue che, dopo cicli di chemioterapia, ricaduta a autotrapianto, lo costrinsero a vivere in sedia a rotelle.

Ingesson nel 1994 aveva conquistato il terzo posto ai mondiali statunitensi con la sua Svezia. Nel 1995 era arrivato a Bari dove diventò uno dei capitani più amati dai tifosi, per poi passare al Bologna nel 1998 e all’Olympique Marsiglia nel 2000 da cui, per una stagione, si era spostato per vestire i colori del Lecce nel 2001.