La Regina chiama Harry per un pranzo: che gli dirà? Lui non ha chiesto il permesso per il nome Lillibet

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 9 Giugno 2021 7:49 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2021 7:49
La Regina chiama Harry per un pranzo: che gli dirà? Lui non ha chiesto il permesso per il nome Lillibet

La Regina chiama Harry per un pranzo: che gli dirà? Lui non ha chiesto il permesso per il nome Lillibet (Foto d’archivio Ansa)

La Regina Elisabetta chiama il principe Harry e lo invita a pranzo. Per dirgli cosa? C’è chi dice per riappacificarsi dopo gli ultimi mesi burrascosi. Ma c’è anche chi insinua che voglia rimproverarlo per aver usato il nome Lillibet per la figlia.

Anzi, il nomignolo Lillibet. Perché è un vezzeggiativo usato nella Famiglia Reale per indicare la regina. Una forma intima per rivolgersi a Elisabetta. I tabloid inglesi (solitamente molto ben informati sulla vita a corte) dicono che le fonti interne a Buckingham Palace assicurano che la Regina non è stata interpellata sull’utilizzo del nome. 

Questo però non vuol dire automaticamente che l’invito sia inteso come un cazziatone per il nome. Piuttosto, è probabile che si parli delle accuse di razzismo alla famiglia reale. Quelle che Harry e sua moglie Mehgan Markle hanno lanciato in mondovisione durante l’intervista con Oprah Winfrey

La Regina Elisabetta chiama Harry e lo invita a pranzo

La Regina Elisabetta ha invitato il nipote Harry a pranzo.Si tratta del primo confronto faccia a faccia dopo l’intervista con Oprah Winfrey. I tabloid si sono informati presso le proprie fonti all’interno di Buckingham Palace.

I due si incontreranno molto probabilmente a luglio, quando Harry tornerà a Londra in occasione dell’inaugurazione della statua dedicata alla mamma, la principessa Diana.

Secondo alcuni, sarebbe un segnale di pace tra nonna e nipote. Secondo altri, sarebbe un rimprovero per aver chiamato sua figlia Lillibet Diana. Il primo nome, infatti, è un nomignolo che solo in famiglia si usa per rivolgersi alla Regina. 

Harry e Meghan Markle non hanno mai chiesto alla regina di poter usare il nome Lillibet

Il principe Harry e Meghan Markle non hanno mai chiesto alla regina Elisabetta il permesso di usare il suo soprannome, Lilibet, per il nome della loro secondogenita, nata qualche giorno fa a Los Angeles.

Lo rivela una fonte di Buckingham Palace alla Bb. Harry e la regina hanno parlato al telefono poco prima della nascita ma “il nome” della piccola “non è mai stato menzionato”. Il soprannome Lilibet è molto caro alla sovrana: coniato quando era solo una bambina e non riusciva a pronunciare Elizabeth, era il modo in cui la chiamavano il nonno George V e Filippo.