Lady Diana e Dodi Al Fayed uccisi? “Impossibile stabilire la manomissione dei freni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Agosto 2013 - 14:09 OLTRE 6 MESI FA
Lady Diana e Dodi uccisi? "Impossibile stabilire la manomissione dei freni"

Lady Diana e Dodi uccisi? “Impossibile stabilire la manomissione dei freni” (Foto LaPresse)

LONDRA – I freni della limousine su cui viaggiavano Lady Diana e Dodi Al Fayed furono manomessi? Secondo il Daily Exspress non è possibile né confermarlo, né escluderlo. A 16 anni dalla loro morte, il cui anniversario cade il 31 agosto e che fu catalogata come incidente, Scotland Yard ha annunciato una riapertura delle indagini. Tra i punti oscuri, oltre alla testimonianza di un soldato britannico che ammette che Lady Diana e Dodi furono uccisi, c’è anche

Deborah Ameri su Il Messaggero parla di una lettera scritta da Diana Spencer dieci mesi prima della sua morte, in cui dic eva di temere per la sua vita:

“«Mi vogliono uccidere inscenando un incidente stradale, magari manomettendo i freni», aveva scritto. Il rottame scomparso non è l’unico particolare allarmante. Sul cruscotto una spia rossa segnalava problemi ai freni. Nel loro liquido e nel pneumatico anteriore destro è stata trovata una quantità di acqua tale che avrebbe potuto interferire con il normale funzionamento dell’impianto frenante. Eppure questa pista non è stata investigata”.

David Price, l’esperto che redasse la perizia sulla Mercedes distrutta, non si spiega perché non fu mai interrogato:

“«Non riesco a spiegarmi come mai non mi abbiano interrogato. Non sono in grado di escludere che i tubi dei freni siano stati tagliati prima dell’incidente. Tuttavia lo considero molto improbabile, altrimenti gli investigatori francesi se ne sarebbero accorti»”.