Laureline Garcia Bertaux, produttrice cinematografica trovata sepolta in giardino: era scomparsa da 2 giorni

di Daniela Lauria
Pubblicato il 8 Marzo 2019 12:14 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2019 12:14
Laureline Garcia Bertaux, produttrice cinematografica trovata sepolta in giardino: era scomparsa da 2 giorni

Laureline Garcia Bertaux, produttrice cinematografica trovata sepolta in giardino: era scomparsa da 2 giorni

LONDRA – E’ giallo in Gran Bretagna per la morte di Laureline Garcia Bertaux, produttrice cinematografica di 34 anni trovata sepolta in un giardino a Londra. Di lei non si avevano più notizie da circa due giorni, da quando era stata denunciata la sua scomparsa. Fino alla macabra scoperta, avvenuta in un giardino del ricco sobborgo di Kew, a meno di 3 km da casa sua. 

La donna, di origini francesi, era stata vista per l’ultima volta sabato sera in un supermercato della zona. L’allarme però è scattato solo lunedì, dopo che non si era presentata a lavoro. Comportamento che, secondo Scotland Yard, era “fuori dal personaggio”.

I suoi cani, un rottweiler e un husky, sono stati trovati nell’appartamento al piano terra che aveva preso in affitto a Kew: viveva da sola dopo essersi separata dal fidanzato russo Kiril Belorusov l’anno scorso.

Secondo quanto riporta il Sun, gli amici hanno detto che avrebbe dovuto incontrare un uomo per un caffè domenica sera. Il suo vicino, Bob Bassett, 75 anni, la descrive così: “Era tranquilla, la vedevo sempre da sola”. Un altro vicino ha detto di aver visto un uomo visitare la proprietà “di tanto in tanto” e ha aggiunto: “Ultimamente non l’ho vista molto”.

Laureline Garcia Bertaux lavorava per la media company Golin da gennaio. In precedenza aveva fondato Black Balloons Studios, una società di produzione di video a Londra. Sul suo profilo IMDb dice che è nata il 25 novembre 1984, ad Aix-en-Provence, nel sud della Francia. Aveva vissuto in Corsica, per poi trasferirsi a Londra nel 2009: sognava di diventare regista e sceneggiatrice.

Fonte: The SunBbc