Leeds, polizia uccide un bulldog col taser durante un arresto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 6:32 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2018 18:40
leeds taser

Leeds, polizia uccide un bulldog col taser durante un arresto

LONDRA – A Leeds la polizia fa irruzione in un’abitazione per arrestare il 24enne Ethan Piotrowski e per neutralizzare il bulldog americano Narla, considerato in quel momento una minaccia, utilizza il taser uccidendolo.

Teresa Bolton, 29 anni, convivente di Ethan Piotrowski accusato di violenza domestica da un’ex fidanzata, sostiene che il bulldog sia stato ucciso senza motivo e aggiunge che un agente continuava a usare il dissuasore elettrico nonostante Narla giacesse ormai senza vita sul pavimento. La donna ha sporto denuncia alla polizia del West Yorkshire, scrive il Daily Mail.

Un portavoce ha dichiarato che quando gli agenti sono arrivati all’abitazione “è uscito un cane, era aggressivo nei loro confronti che hanno temuto per la loro sicurezza e per quella delle altre persone”.

“Un agente ha utilizzato il taser, azione legittima date le circostanze, che purtroppo ha provocato la morte del cane”.