Leeds, rubano auto e si schiantano: morti in 5, il più piccolo aveva 12 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2017 7:22 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2017 0:01
incidente-leeds

Leeds, rubano auto e si schiantano: morti in 5, il più piccolo aveva 12 anni

LONDRA – Tragedia in Gran Bretagna dove cinque ragazzini sono morti alla periferia di Leeds, in Inghilterra, a seguito di un violentissimo incidente stradale avvenuto dopo che l’auto che avevano appena rubato si è schiantata contro un albero.

Le vittime sono due ventenni, due 15enni e un 12enne. Altri due 15enni invece sono sopravvissuti al terribile impatto e sono ora ricoverati in ospedale. La strage sabato sera poco prima delle 22 ora locale, nella zona di Meanwood. Al momento non è chiara esattamente quale sia la dinamica dell’incidete ma l’ipotesi è che i sette si fossero infilati tutti insieme nella vettura appena rubata che si sarebbe poi lanciata in una folle corsa finita in una orribile carneficina.

Le cinque vittime sono i due 15enni Elliott Thornton e Darnell Harte, il 23enne Robbie Meerun e il 28enne Anthony Armor, già padre di due bimbi e con la compagna in attesa del terzo. Brothers Ellis, la vittima più giovane, aveva appena 12 anni.

Come hanno spiegato dalla polizia, due delle vittime sono state dichiarate morte sul posto dai soccorritori, mentre le altre tre sono morte poco dopo in ospedale. I due 15enne feriti, invece, sono ora piantonati in ospedale con l’accusa di omicidio causato da guida pericolosa.