Vescovo negazionista Willamson condannato a pagare una multa di 10.000 euro

Pubblicato il 16 Aprile 2010 16:07 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2010 16:07

Richard Williamson

Il vescovo lefebvriano Richard Williamson, è stato condannato in appello dal tribunale di Ratisbona a pagare una multa di 10mila euro per avere negato l’esistenza delle camere a gas nei campi di concentramento nazisti.

La condanna fa riferimento ad un’intervista rilasciata a una tv pubblica svedese nel gennaio del 2009.  I giudici hanno ridotto così l’ammontare della multa che originariamente era stato fissato in 12mila euro. Williamson, al momento della conferma della condanna,  non era presente  in aula.