Londra/ Parrucchiera con taglio “Mohicano” (per beneficenza) cacciata da Harrods per stile offensivo. “Perchè Beckham no?”

Pubblicato il 14 Luglio 2009 22:46 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 0:49

lisa-mansourLa sicurezza del mega-store londinese Harrods, del quale è proprietario il ricchissimo Mohamed Al Fayed, ha cacciato dai locali del magazzino Lisa Mansour, una parrucchiera di quaranta anni, per il suo taglio di capelli “alla mohicana”, ritenuto offensivo.

Lisa ha scelto questo taglio distintivo per invogliare la clientela e dare dei soldi in beneficenza per la lotta contro il cancro (ha già raccolto più di mille sterline). Ha adottato questo stile, ha detto, in memoria del nipotino (otto anni) di un suo vicino, morto a causa di un tumore al cervello.

Lo staff di Harrods non la ammetterà mai fino al momento in cui Lisa non si sarà conformata al “codice di stile” dei grandi magazzini.

La giusta polemica di Lisa: «Anche il famoso calciatore David Beckham aveva taglio come il mio – ha detto al Daily Mail – e scommetto che non lo avrebbero mai cacciato da Harrods».