Londra, poliziotto aggredito con un machete: blocca assalitore con un taser

di Caterina Galloni
Pubblicato il 10 Agosto 2019 7:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2019 21:03
Polizia a Londra

Londra, poliziotto aggredito con un machete: blocca assalitore con un taser (Foto da Twitter)

ROMA – A Londra, un poliziotto di 30 anni è stato aggredito con un machete: è comunque riuscito a bloccare l’assalitore con il taser e un collega ha provveduto ad arrestarlo. Secondo quanto riferito dalla polizia, l’episodio non sarebbe collegato al terrorismo.

L’agente, sottoposto a intervento chirurgico e in condizioni critiche ma stabili,  è stato colpito ripetutamente in testa e sul corpo ma prima di essere operato ai suoi capi ha dichiarato di stare bene. L’aggressione con il machete è avvenuta mentre tentava di bloccare un furgone tra Coopers Lane e Leyton High Road nel quartiere di Leyton.

Il conducente del veicolo, 56 anni, inizialmente non si è fermato ma poi è sceso dal furgone e ha aggredito l’agente con il machete, secondo quanto reso noto dalla polizia. Il poliziotto, nonostante i colpi è riuscito a usare il Taser e l’aggressore, ora accusato di tentato omicidio, è stato arrestato da un altro agente. (Fonte: Daily Mail)