Londra, vigilante furibondo distrugge altarino in memoria di un ladro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 6:33 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2018 19:36
Henry Vincent

Henry Vincent

LONDRA – A Londra, un vigilante “furibondo” ha girato un video mentre distruggeva un altarino in memoria di un ladro ucciso la scorsa settimana dal 78enne Richard Osborn-Brook, dopo essersi introdotto nella sua abitazione.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Per ricordare Henry Vincent, il ladro accoltellato dal pensionato come estremo gesta di difesa, vicino l’abitazione dell’anziano erano stati lasciati più di 100 bouquet di fiori.
Il complice Billy Jeeves, 28 anni,al momento è ancora in fuga, scrive il Daily Mail.
I vicini di Richard Osborn-Brook, erano indignati con la polizia per aver permesso che la famiglia e gli amici di Vincent realizzassero l’altarino ma gli agenti hanno replicato che non potevano intervenire.
Sui biglietti lasciati dai genitori e dalla fidanzata c’era scritto che il ladro aveva un “cuore d’oro” ed era “troppo buono per vivere su questa Terra”.
Ma la scorsa notte il vigilante si è recato a Hither Green, a sud-est di Londra, e ha tolto i mazzi di fiori. “Quando ho saputo che la famiglia di Henry Vincent, aveva messo dei fiori sulla strada dove era morto, ero furioso. Sono andato per controllare e ho deciso di rimuovere quella spazzatura. Ho donato i fiori al cimitero locale” e ha pubblicato una foto dei bouquet accanto alle lapidi.
Le foto scattate dal MailOnline mostrano fiori, palloncini e biglietti lasciati per Vincent ormai sparsi sul marciapiede, molti mazzi sono del tutto scomparsi.
I vicini sostengono di essere terrorizzati all’idea che i fan di Vincent possano nuovamente causare problemi.
“C’è la paura che scatenino un putiferio. Hanno fatto una specie di altarino e torneranno”, ha detto uno e Theresa Webb replicato:”E’ inappropriato. Qui nessuno è in lutto per loro”.
E infatti sono tornati, hanno nuovamente fatto l’altarino in ricordo di Vincent ma per la seconda volta è poi stato distrutto.
Osborn-Brooks, inizialmente arrestato per l’omicidio di Vincent, l’aveva accoltellato nel corso di una colluttazione nella sua abitazione, è stato successivamente rilasciato senza accuse, ma per motivi di sicurezza è ancora scortato dalla polizia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other