Luciana Bianchi scomparsa alle Canarie il 2 gennaio: l’hanno ritrovata. Poi la smentita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 febbraio 2018 14:26 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2018 15:56
Luciana Bianchi scomparsa alle Canarie il 2 gennaio: l'hanno ritrovata

Luciana Bianchi scomparsa alle Canarie il 2 gennaio: l’hanno ritrovata

ROMA – Luciana Bianchi è scomparsa ormai da un mese da Telde, nell’isola Gran Canaria, e la sua famiglia che vive a Perugia è preoccupatissima. Luciana, 47 anni, si era trasferita nelle Canarie un anno fa circa dalla provincia di Perugia. Da un mese, della donna non si avevano più notizie. La famiglia ha lanciato un appello e il 1° febbraio le autorità locali hanno annunciato di averla ritrovata, ma non hanno rivelato il luogo. Poi la smentita da fonti locali secondo le quali la donna potrebbe essere ancora sull’isola di Gran Canaria.

Anche il programma televisivo Chi l’ha visto? aveva pubblicato la foto di Luciana Bianchi, capelli castani scuri e occhiali, che è stata vista per l’ultima volta la sera del 1° gennaio da un amico che l’aveva riaccompagnata a casa. Sono stati molti gli appelli di familiari e amici preoccupati per la sua scomparsa, dato che Luciana non ha portato con sé nemmeno una borsa.

La donna aveva ricevuto di recente una buona notizia: era appena stata stabilizzata dalla agenzia per cui lavorava. Proprio per questo motivo, l’ipotesi di un allontanamento volontario era apparsa ancora più misteriosa.

La situazione della Bianchi è seguita con la massima attenzione dall’ambasciata d’Italia a Madrid in stretto raccordo con la Farnesina che è in costante contatto con i familiari della donna e con le autorità locali. Queste ultime sono a conoscenza della vicenda della connazionale e della sua attuale permanenza sull’isola spagnola.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other