Lufthansa: atterraggio di emergenza a Zurigo per un Airbus A320

Pubblicato il 22 ottobre 2011 10:00 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 21:01

ZURIGO- Venerdì mattina, a causa di uno strano odore proveniente dalle vicinanze della cucina di un aereo della Lufthansa, un Airbus A320 con 85 passeggeri a bordo diretto a Madrid e partito da Francoforte, c’è stato un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Zurigo.

Secondo una portavoce della compagnia aerea tedesca, l’atterraggio sarebbe stato fatto solo come misura di sicurezza, ed in nessun momento ne’ i membri dell’equipaggio, ne’ i passeggeri avrebbero corso dei veri rischi.

Tuttavia, nonostante pare che non si siano sviluppati fumi di alcun genere, dei sei membri dell’equipaggio tre sarebbero stati portati in ospedale per irritazione delle vie respiratorie ed anche i membri della squadra di soccorso, intervenuti immediatamente sul posto, avrebbero avuto problemi di natura respiratoria dopo essere entrati nell’aeroplano.

Come informa il giornale tedesco Bild che ha riportato la notizia, dopo l’atterraggio fuori programma, i passeggeri del volo LH 110 , che hanno potuto lasciare il velivolo normalmente, cioè senza dovere adoperare gli scivoli, sono stati dirottati su altri voli ed hanno potuto raggiungere la loro destinazione prestabilita.

Non si sa ancora cosa avrebbe causato l’odore ed ora la Lufthansa sta cercando di capire da dove esso sia effettivamente scaturito.