Lufthansa, mai più Andreas Lubitz: controlli medici improvvisi sui piloti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2015 20:22 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2015 20:22
Lufthansa, mai più Andreas Lubitz: controlli medici improvvisi sui piloti

Lufthansa, mai più Andreas Lubitz: controlli medici improvvisi sui piloti

BERLINO – Lufhtansa non vuole un altro caso Germanwings: controlli medici improvvisi e non annunciati sui piloti. Per il presidente di Lufthansa, Carsten Spohr, potrebbe essere questo un modo per evitare che in futuro tragedie come quella che il copilota Andreas Lubitz ha portato volontariamente a schiantarsi sulle Alpi francesi, facendo 150 vittime.

“Certamente lavoriamo per continuare a minimizzare il rischio durante il volo”, ha detto Spohr, interpellato dal quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung. Inoltre, per il capo di Lufthansa, dovranno essere studiati i casi in cui i medici che controllano i piloti possano essere esonerati dal diritto alla privacy del paziente. Sui controlli a sorpresa, un portavoce ha poi aggiunto oggi che Lufthansa esclude comunque di avviare una tale procedura per propria iniziativa.

Dovrebbe dunque essere una decisione presa eventualmente di comune accordo con le autorità per il volo nazionali. Dallo schianto del volo 4U9525, il 24 marzo scorso, Lufthansa ha già introdotto la regola delle due persone sempre presenti in cabina di pilotaggio, e ha cambiato la tecnica per l’apertura della porta del cockpit dall’esterno.