Lumaca nel pranzo dell’ospedale. La brutta sorpresa di una neo-mamma

Pubblicato il 24 Gennaio 2013 15:24 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2013 15:54
Lumaca nel pranzo dell'ospedale. La brutta sorpresa di una neo-mamma

Lumaca nel pranzo dell’ospedale. La brutta sorpresa di una neo-mamma

ABERDEEN – Angel Crawford, vent’anni, aveva appena partorito la sua prima bambina, era ancora nel letto dell’ospedale, quando nel pranzo, tra il puré e i piselli, ha trovato una lumaca. Non stiamo parlando di escargot d’alta cucina, ma di una vera e propria lumaca di campagna, di certo finita nel piatto più per negligenza che per volontà di uno chef.

Il piatto “speciale” è stato servito all’Aberdeen Maternity Unit, in Scozia. “All’inizio non n’ero neppure accorta, ha raccontato Angel al Daily Mail. Ho iniziato a mangiare e dopo un paio di bocconi ho visto qualcosa di strano. Ho guardato meglio e ho capito che sera una lumaca. Anche il mio compagno, Gavin, l’ha vista”.

Da allora Angel non ha più toccato cibo in ospedale, preoccupata dello stato delle cucine e dei rifornimenti. Ha scritto una lettera al direttore esecutivo del Sistema sanitario nazionale della regione di Grampian, Richard Carey. 

Alla lettera Carey ha risposto che era preoccupato di quanto accaduto, ha detto di aver scoperto che la lumaca proveniva da un pacco di piselli surgelati. Tutto il carico di quei piselli, ha assicurato Carey, è stato restituito al fornitore, a cui è stato anche chiesto di spiegare come mai fosse finita una lumaca nel loro cibo.

Carey si è scusato con Angel, l’ha invitata a fare un giro per le cucine dell’ospedale, in modo da vedere che sono pulite, e che si è trattato solo di un “incidente isolato”.

Ma per la neomamma non è così semplice. “Nel momento in cui stai provando tutte le emozioni che ti dà far nascere la tua bambina, e sei preoccupata per la sua salute, non è una bella esperienza quella che è capitata a me. Spero che non capiti a nessun altro perché non è certo qualcosa che dovrebbe succede a chi sta in ospedale”.