Lussemburgo, cade frammento di scultura in ghiaccio al mercatino di Natale: muore bimbo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2019 12:50 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2019 12:50
Un mercatino di Natale

Un mercatino di Natale (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Tragedia in un mercatino di Natale in Lussemburgo. Un frammento di una scultura in ghiaccio, infatti, è crollato e ha ucciso un bambino. Tutto è avvenuto in un mercatino di natale di Lussemburgo, omonima città dello stato europeo, nella serata di domenica 24 novembre. Il frammento della scultura, per cause ancora da chiarire, all’improvviso si è staccato ed è caduto a terra colpendo il bambino. Il bimbo, immediatamente soccorso, purtroppo è morto durante il viaggio in ambulanza. Del bambino non si conoscono le generalità ma, secondo le prime informazioni, aveva due o tre anni.

“Secondo le indagini iniziali – recita una nota della polizia locale – una scultura di ghiaccio si è rotta e un blocco di ghiaccio purtroppo ha colpito un bambino. Il piccolo è rimasto gravemente ferito ed è morto in ambulanza”.

Alcuni testimoni hanno riferito ai media locali che i paramedici hanno cercato e provato in tutti i modi a rianimare il bambino sulla scena dell’incidente. È stata aperta un’indagine e il mercatino in queste ore è stato isolato. Il drammatico incidente è avvenuto a pochi metri dalla pista di pattinaggio dell’annuale fiera natalizia nella capitale del Lussemburgo, che si è aperta soltanto giovedì.

Fonte: FanPage.